Fiori fiamminghi in ceramica artistica

15 settembre 2012

Abbiamo realizzato un bel pannello di 49 cm x 61 cm dipingendo un’importante composizione di fiori elaborata da un quadro di un Maestro fiammingo.

Il forno ci ha aiutato in questa realizzazione, infatti i colori ne sono risultati esaltati, molto vivaci, la cottura a 950 gradi ha reso la ceramica ben lucida. Questo dipinto si ispira alle nature morte di fiori del ‘600, quadri simbolici e allusivi.

Quadro in ceramicaI fiori sbocciati ci parlano della fugacità della vita e della bellezza effimera, piccoli insetti come farfalle e bruchi sono presagi del declino a cui essi andranno incontro. Eppure la composizione è esuberante, tanto da nascondere le trasparenze del vaso, quasi a negarle.

Se il quadro a cui ci siamo ispirati è interessante per i suoi contenuti, la nostra maiolica lo è per il lavoro della decorazione. Una bella piastrella di grandi dimensioni è stata smaltata per aspersione, successivamente  con il carbone abbiamo passato sopra lo spolvero. Abbiamo decorato i fiori applicando i colori minerali con piccoli pennelli, in strati sottili più volte, fino ad avere la consistenza del colore ad olio. Prima di metterla in forno, con la cristallina abbiamo spruzzato la piastrella decorata e abbiamo impostato il forno a 950 gradi.

Una bella cornice impreziosisce questo quadro in ceramica artistica, un abile artigiano l’ha lavorata a mano.

È possibile acquistare questo pezzo nel nostro e-commerce www.ceramicafaenza.it, oppure nel nostro negozio in Corso Garibaldi 12/a, Faenza.

Alcuni dettagli del quadro fiammingo in maiolica

Fiori decorati Gigli