Archivio categoria Ceramiche artistiche

Ceramiche liberty e déco

30 marzo 2017 · Categoria Ceramiche artistiche

La primavera è la stagione in cui la natura si rinnova. Anche noi abbiamo deciso di rinnovarci, affiancando la nostra produzione di ceramiche artistiche con alcuni pezzi ispirati agli stili liberty e déco.

A differenza delle ceramiche tradizionali, per le quali i disegni e le fantasie si ispirano alle ceramiche del passato, queste prendono spunto dai dipinti degli anni ’20 e ’30 del Novecento.

Fonte di ispirazione sono stati anche i recenti eventi e le mostre del Museo Internazionale delle Ceramiche (MIC) di Faenza e del museo San Domenico di Forlì, dedicate proprio agli stili liberty e déco. Due stili che, per la vicinanza temporale, si mescolano, confondendosi l’uno nell’altro in una piacevole alternanza di linee sinuose e geometrie squadrate.

Qui potete osservare due piatti e tre uova dipinti con colori delicati e figure di ispirazione romantica. I piatti, da 30 cm di diametro, sono una delle forme più rappresentative e comuni della ceramica; le uova sono state realizzante in prossimità della Pasqua e possono diventare preziosi e originali centritavola per i vostri salotti.

Il primo piatto raffigura un gatto all’interno di un giardino immaginario. Il gatto, oltre che un amatissimo animale domestico, da sempre affascina e sorprende per il suo essere selvatico ma espansivo, astuto e dolce allo stesso tempo. Nelle variopinte uova di ceramica a fianco del piatto, si possono ammirare due donne in atteggiamenti diversamente evocativi dell’amore e del romanticismo.

Raffaellesco: appena realizzati un’anfora e un vassoio

31 gennaio 2017 · Categoria Ceramiche artistiche

Abbiamo appena ultimato due pezzi minuziosamente decorati nello stile Raffaellesco, uno dei fiori all’occhiello della nostra produzione.

Il Raffaellesco faentino si ispira allo stile pittorico di Raffaello Sanzio, in particolare per la purezza delle figure umane e per l’abbellimento con grottesche, chiamate anche raffaellesche (sempre ispirate ai decori adottati da Raffaello).

Il nostro Raffaellesco, rielaborato in modo molto personale dalla bottega Silvagni, richiede grande precisione e impegno per realizzare disegni molto definiti, in alcuni casi miniaturizzati, come la scena rurale sul retro dell’anfora.

Compra online le nostre ceramiche artistiche

1 dicembre 2016 · Categoria Ceramiche artistiche

Il nostro negozio online www.CeramicaFaenza.it porta la ceramica artistica La Vecchia Faenza e Laura Silvagni in Italia e negli Stati Uniti.
Un nuovo Rinascimento per la ceramica artistica di Faenza
Nel Rinascimento Faenza è diventata celebre per la sua ceramica artistica. La maiolica prodotta nella città manfreda veniva esportata con successo in tutta Europa, tanto che da allora “Faenza” e “maiolica” sono diventate sinonimi in molte lingue, fra le quali il francese (faïance) e l’inglese (faience).

Forti di questo glorioso passato, ci proponiamo lo stesso obbiettivo oggi come allora: portare il nostro artigianato nelle case non solo dei faentini, ma degli italiani… e degli americani! Siamo consapevoli che il mercato è diventato più frammentato e concorrenziale, e anche la clientela è cambiata: più attenta ed esigente, ma anche meno disposta a spendere alla maniera di un nobile dell’epoca; è buffo notare come, in questo scenario profondamente mutato, possiamo portare in tutto il mondo un prodotto radicalmente tradizionale ma eterno come le nostre ceramiche artistiche proprio grazie ai moderni canali di vendita, il nostro e-commerce in primis.

Piatti ornamentali decorati a Pavona con astorre

15 luglio 2016 · Categoria Ceramiche artistiche

Abbiamo appena realizzato due grandi piatti ornamentali accomunati non solo dalle dimensioni – 60 centimetri di diametro – ma anche dai decori, in stile Pavona e Palmetta persiana, e dalla figura centrale: l’astorre.

L’astorre è un uccello immaginario, tipico della tradizione ceramica faentina, a metà fra un astore e un airone. Deve il suo nome probabilmente ad Astorre Manfredi, signore di Faenza conosciuto anche come Astorgio.

Il primo piatto è decorato in maniera tradizionale: i due astorri, uccelli dal tipico collo lungo e intrecciato, sono stati reinterpretati da un vaso del XV secolo conservato al Victoria and Albert Museum di Londra. Nelle simbologia tradizionale, gli intrecci formati da animali rappresentano lo scorrere dell’energia divina nelle forme, la vita, la crescita, la continuità.

Sul bordo la decorazione Pavona è ispirata allo stesso periodo storico e si sviluppa con alcuni tratti caratteristici: i colori accesi, le foglie accartocciate intorno alla penna di pavone, la fiamma piramidale.

Bernard Rackham descrive così questi decori nel suo Capolavori della maiolica italiana (1976, p. 32): “Con splendida sicurezza i ceramisti di Faenza usarono infiniti motivi – figure, stemmi araldici, fiori o foglie – per arricchire con la loro varietà di ritmo e di colore forme plastiche che sono in se stesse piene di grandezza”.

Novità: Uova di Pasqua da collezione!

4 marzo 2016 · Categoria Ceramiche artistiche

Come ogni anno, abbiamo sfornato le nostre uova di Pasqua realizzate in ceramica di Faenza e decorate interamente a mano.

Il leitmotiv di quest’anno sono le fantasie floreali ispirate al lontano Oriente, caratterizzate da colori vivaci e disegni slanciati e armoniosi.

Le nostre uova da collezione sono in diversi formati, dai 5 ai 20 cm di altezza, e in diversi stili decorativi, a prezzi per tutte le tasche.

San Valentino: l’amore secondo la nostra ceramica

5 febbraio 2016 · Categoria Ceramiche artistiche

Manca poco a San Valentino, la ricorrenza più amata / odiata indistintamente dalle coppie come dai single.

Che vi piaccia oppure no, l’amore resta uno dei temi più chiacchierati e rappresentati. Anche in ceramica.

Tra le tante rappresentazioni dell’amore nella tradizione ceramica faentina abbiamo scelto quella più sobria e minimale, perché pensiamo che la ricorrenza di San Valentino sia più bella se spogliata del vestito commerciale che le hanno cucito addosso.

Capodanno in rosso… ceramica!

30 dicembre 2015 · Categoria Ceramiche artistiche

Siamo giunti al termine del 2015 e, per celebrare degnamente il nuovo anno, anche La Vecchia Faenza sfoggia qualcosa di rosso.

Non stiamo parlando di abiti o di intimo rosso, ma di ceramiche che, per la loro particolare decorazione, possono stare al centro dei festeggiamenti di Capodanno.
Il rosso a Capodanno, una tradizione che viene da lontano
L’usanza di indossare qualcosa di rosso l’ultima notte dell’anno ha radici lontane, sia geograficamente che temporalmente.

Secondo la tradizione cinese, nel periodo di Capodanno il mostro Niàn esce dagli abissi marini a caccia di uomini da divorare! L’unico modo per scampare all’ingordigia di Niàn è indossare un indumento rosso: infatti, pare che il mostro abbia paura del colore rosso.

Menu truculenta e più attuale l’origine europea del rosso a Capodanno: nell’Impero Romano le donne festeggiavano il nuovo anno vestite rosso porpora, il colore della forza, del potere e della fertilità.

Natale 2015: idee regalo in ceramica di Faenza

26 novembre 2015 · Categoria Ceramiche artistiche

Le basse temperature degli ultimi giorni ci ricordano che manca poco al Natale, la festa più amata da grandi e piccini. Nei nostri negozi fervono i preparativi: stiamo ultimando le ceramiche da regalo e l’allestimento delle vetrine con idee e composizioni pensate per questa importante ricorrenza.

Vieni a trovarci, scoprirai tante idee regalo per te e la tua famiglia: servizi da tè e da caffè, set per la casa e per l’ufficio, tazzine da caffè da collezione, brocche e centritavola di pregio per i tuoi ricevimenti natalizi, ciondoli e palle da appendere al tuo albero di Natale, e tanta oggettistica da regalo per tutte le tasche.

Guarda l’album completo su Facebook »
Il Temporary Shop di Natale in Piazza del Popolo
Dal 4 al 31 dicembre sarà allestito un Temporary Shop di Natale in Piazza del Popolo 15/16: un’eccezionale mostra-vendita di ceramiche tradizionali e contemporanee selezionate dalle botteghe degli artigiani faentini, tra le quali La Vecchia Faenza.

Ceramiche per Tutti i Santi e la Fiera di San Rocco a Faenza

16 ottobre 2015 · Categoria Ceramiche artistiche

Si avvicina la festività di tutti i Santi, ricorrenza che va a braccetto con la commemorazione dei defunti del 2 novembre. …

La ceramica non va in vacanza

12 agosto 2015 · Categoria Ceramiche artistiche, Eventi

Questa estate si è rivelata molto calda, e non solo per le temperature record. Il nostro lavoro ci ha impegnati in eventi internazionali e collaborazioni di prestigio, che hanno visto le nostre ceramiche protagoniste in Italia e in Europa.
Grand Tour Ceramica
La bella mostra “Grand Tour. Alla scoperta della ceramica Classica italiana” si è tenuta a luglio nella Biblioteca Umanistica di Santa Maria Incoronata, in Corso Garibaldi a Milano. Tra le ceramiche partecipanti anche una nostra creazione alla Raffaellesca:

Il successo di questa esposizione organizzata dall’AiCC (Associazione Italiana Città della Ceramica) ha reso possibile replicarla ad Argillà 2015.
Expo 2015
Nel secondo trimestre dell’Expo ha aperto “piazzetta Emilia Romagna”, l’area del Padiglione Italia riservata alle eccellenza della nostra regione. Proprio la ceramica faentina ha avuto l’onore di inaugurare questo spazio espositivo, e tra le ceramiche esposte non poteva mancare il nostro servizio da tavola decorato a Palmetta. Lo potete vedere in primo piano nel servizio tv di Askanews (al minuto 00:10).