Archivio anno 2019

Grande piatto ornamentale con scena pastorale ispirata a Boucher

16 agosto 2019 · Categoria Ceramiche artistiche

Abbiamo realizzato questo grande piatto ornamentale in maiolica del diametro di 62 cm con al centro una scena ispirata al “Soggetto pastorale” di Francois Boucher (XVIII secolo). Intorno, il bordo è riccamente decorato a Raffaellesche con inserti di paesaggi collinari e fluviali alternati a putti danzanti su fondo blu.
Il piatto presenta un vasto campionario della ricchezza decorativa del Raffaellesco, con ghirlande, foglie, putti e figure alate dal busto d’uomo.

Si tratta di un pezzo unico e firmato di particolare pregio, dove il decoro della ceramica è vera e propria pittura. La sua realizzazione ha richiesto un grande impegno decorativo; sia la scena centrale che le figure raffaellesche sono dipinte in punta di pennello con grande attenzione e precisione. Siamo certi che passerete ore a osservare questo piatto prima di aver colto tutti i dettagli delle sue minuziose decorazioni.
Acquista il piatto su CeramicaFaenza.it!

Il Museo delle Ceramiche di Faenza, un tesoro da scoprire

5 luglio 2019 · Categoria Ceramiche artistiche

La ceramica viene prodotta a Faenza fin dal Medioevo, ma è dalla fine del Quattrocento, quando la tecnica della maiolica raggiunge la perfezione, che si sviluppano decori ispirati dal mondo bizantino, dalla cultura araba e dal Medio ed Estremo Oriente. I decori rinascimentali faentini – gli stessi che produciamo nelle nostre botteghe ancora oggi – sono diventati celebri in tutto il mondo, portando il nome di Faenza a diventare sinonimo di maiolica.

La maiolica di Faenza ha dunque una storia secolare che sopravvive nelle tante botteghe di ceramisti che ancora oggi lavorano a Faenza, ed è conservata nel Museo Internazionale delle Ceramiche – MIC.
Il MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza

Il MIC è tra i principali punti di interesse artistici e storici della città romagnola, nonché probabilmente il museo di arte ceramica più importante al mondo. Fondato nel 1908, la sua collezione di ceramiche è cresciuta nel tempo anche grazie all’impegno di Gaetano Ballardini, direttore del MIC fino al 1953.

Faenza in festa con il Distretto A Weekend e Buongiorno Ceramica!

7 maggio 2019 · Categoria Eventi

Il terzo fine settimana di maggio il centro di Faenza e le nostre botteghe ceramiche saranno protagoniste di una serie di eventi ad alto tasso artistico!
Distretto A Weekend – 17-19 maggio 2019

Venerdì 17 maggio comincia il dodicesimo Distretto A Weekend, la festa del quartiere di Faenza ad alta densità artistica. Quest’anno il tema è GraziePrego: la gentilezza che porta un sorriso, una mano che accompagna, una parola in più anziché in meno. La sera di venerdì si terrà la tradizionale Cena Itinerante: più di oltre 50 tappe dove mangiare e bere fra installazioni, mostre e performance artistiche. Sabato si prosegue con Arte & cibo di strada, con eventi, degustazioni, cene in cortili, balconi, salotti.

Domenica mattina vi aspettiamo a La Vecchia Faenza (via Sant’Ippolito 23/a) per la Colazione in Bottega: dalle 9 alle 12 potrete gustate un buon caffè e una brioches appena sfornata dalla Pasticceria Flamigni servita su un piattino dipinto a mano, realizzato dalle nostre ceramiste per l’occasione. Il costo della colazione è di 5€ e include il piattino!

Visita il nostro laboratorio, dove nasce la ceramica artistica di Faenza

28 febbraio 2019 · Categoria Varie

Siamo alla fine di febbraio, ma guardando fuori dalla finestra sembra già sbocciata la primavera! Nelle ore centrali della giornata si può passeggiare per il centro di Faenza anche senza giacca, al tepore di questo anomalo sole invernale. E dopo le belle vetrine di Piazza del Popolo potreste fare due passi all’ombra del Duomo, fino a via Sant’Ippolito. Al civico 23/a troverete la nostra bottega La Vecchia Faenza dove, dietro la grande esposizione di ceramiche artistiche, potrete visitare il laboratorio dove nascono le nostre creazioni.

Una tradizione che comincia nell’antichità – addirittura nel primo secolo A.C.! – e diviene celebre nel mondo nel 1400-1500, quando nascono la maggior parte degli stili decorativi che diverranno simbolo della ceramica di Faenza. E la tecnica di lavorazione, dal Quattrocento a oggi, è rimasta la stessa!

La visita al laboratorio di ceramica La Vecchia Faenza è dunque un vero e proprio viaggio in una delle tradizioni più antiche e apprezzate dell’artigianato italiano. Un’occasione per gruppi e scolaresche di affacciarsi su una tradizione ancora viva nei gesti e nelle parole delle nostre ceramiste, sempre disponibili a spiegare ogni fase della lavorazione.

Piatti e vasi ispirati a una ceramica rinascimentale

30 gennaio 2019 · Categoria Ceramiche artistiche

Quelli che vedete nelle foto sottostanti sono alcuni dei pezzi che produciamo fin dagli anni ’80, di diverse dimensioni e con alcune varianti, ispirati a un vaso del XV secolo realizzato probabilmente a Faenza e conservato al Victoria and Albert Museum di Londra.

L’idea di rielaborare il decoro di una ceramica così antica e importante ci è venuta durante una visita al noto museo londinese a fine anni ’70: avevamo avviato da poco l’attività e siamo rimasti letteralmente incantati davanti a una sala gremita di ceramiche rinascimentali (allora gli spazi museali non erano razionalizzati come oggi: la densità espositiva era maggiore, c’erano una gran quantità di pezzi in un’unica sala e il colpo d’occhio era di forte impatto). Non eravamo muniti di macchina fotografica, così appuntammo su un bloc-notes i decori di alcuni pezzi, fra i quali il vaso decorato con animali dal collo intrecciato che interpretammo come simbolo del matrimonio, dell’amore e, in generale, di un’unione; probabilmente fu commissionato per fare un regalo a una coppia di novelli sposi.

Abbiamo così realizzato piatti e vasi in maiolica variamente decorati: nella foto si può vedere un vaso dipinto in maniera simile all’originale e un piatto che invece riporta gli uccelli dal lungo collo intrecciato circondati da decorazioni a Pavona e a Palmetta Persiana.

Maggiori informazioni

Chiudi

Necessari

I cookie necessari sono i cookie tecnici cioè quelli il cui utilizzo non richiede il consenso dell’utente.

Questi cookie sono essenziali per consentire di navigare in un sito web e utilizzarne tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, un sito web non potrebbe fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere. Un cookie di questo tipo viene inoltre utilizzato per memorizzare la decisione di un utente sull’utilizzo di cookie sul sito web.

I cookie tecnici sono essenziali e non possono essere disabilitati utilizzando questa funzionalità.
In generale comunque i cookie possono essere disattivati completamente nel proprio browser in qualsiasi istante.

Chiudi

Statistiche

I cookie statistici vengono utilizzati per monitorare le performances del sito, per esempio per conoscere il numero di pagine visitate o il numero di utenti che hanno visualizzato una determinata sezione.

I cookie statistici utilizzati dal nostro sito si avvalgono di servizio di Google Analytics.

L’analisi di questi cookie genera dati statistici anonimi e aggregati senza riferimento alcuno all’identità dei navigatori del sito. Sono utili anche per valutare eventuali modifiche e miglioramenti da apportare al sito stesso.

Chiudi

Targeting

I cookie di targeting sono cookie impostati da terze parti come YouTube, Facebook, Twitter.

Questi cookie tengono traccia del tuo comportamento come la riproduzione di video o quali tweet hai già visualizzato.

Se non viene dato il consenso a questi cookie, non sarà possibile guardare i video su questo sito web o utilizzare la funzionalità di condivisione sui social.

Questi cookie possono essere utilizzati dal fornitore di cookie per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti pubblicità pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo Internet.

Chiudi